Dandelion cura: come farlo, i benefici e controindicazioni

Dandelion cura: come farlo, i benefici e controindicazioni

Il dente di leone cura offre vantaggi interessanti per purificare il corpo Scopri come seguire esso, per quanto tempo e quello che la gente non dovrebbe fare

Tarassaco è una pianta conosciuta scientificamente dal officinale Taraxacum nome, anche se è conosciuto anche con altri nomi, come la cicoria amaro o meacamas è un tipo di pianta appartenente alla famiglia delle Compositae, la cui collezione è fatto soprattutto durante i mesi estivi, quando il suo contenuto è principi più amaro

Quanto riguarda gli usi di dente di leone, e in particolare sui suoi più importanti benefici medicinali, è vero che è una pianta con virtù riconosciute sia diuretiche e pulizia In realtà, è ideale per la cura e la depurazione naturale del fegato, particolarmente utile in se fegato grasso e fegato pigro d'altra parte, è anche adatto in caso di hypoacidity gastrica, costipazione, alleviare la digestione pesante stimolando la secrezione di organi digestivi

Oltre alle cure di frutta, piante e erbe è anche possibile effettuare diverse cure per purificare il corpo, più volte all'anno

Come curare il dente di leone

In realtà è molto semplice, in quanto consiste nel prelievo di 3 tazze infuso di tarassaco ogni giorno, diviso in colazione (preferibilmente a digiuno), nel pomeriggio con tè e la sera (dopo cena) e mantenere questa cura per almeno 1 mese, fino ad un massimo di 2

Se si vuole massimizzare i benefici purificanti di questa bevanda naturale è consigliabile completare l'infusione di dente di leone, con il monitoraggio di una dieta di pulizia (può anche essere una dieta disintossicante)

Vantaggi del dente di leone cura

  • Purificante e disintossicante: grazie alla qualità diuretiche dente di leone, contribuendo ad eliminare le tossine accumulate nel nostro corpo nel corso del tempo
  • Diuretico, utile contro la ritenzione di liquidi: aiuta a regolare la diuresi, evitare o prevenire la ritenzione di liquidi
  • Benefico per il fegato: utile in caso di infiammazione sia del fegato e della cistifellea pertanto raccomandato in caso di fegato grasso (accumulo di grasso nel corpo) e fegato pigro

Controindicazioni per curare il dente di leone

monitoraggio questa cura dente di leone in caso di calcoli renali e / o cistifellea, ulcere dello stomaco, bruciore di stomaco e al consumo di alcuni farmaci (in particolare farmaci potassio e litio non è raccomandato a tutti )

il monitoraggio non è raccomandato dalla gravidanza

immagine | brambleroots

33

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha