Due su dieci lavoratori che superano la settimana lavorativa di 40 ore, secondo un rapporto

Il 22% dei lavoratori fa una giornata lavorativa di 40 ore a settimana per contratto o perché la direzione della loro attività impone loro, conclude un rapporto del Centro sindacato UGT psicosociale rischio, che analizza più di 4.000 posti di lavoro in diverse aree di attività da eccessi giorno sono più comuni in settori quali le telecomunicazioni, sicurezza privata, l'industria della carne e ceramiche

All'interno che il 22% dei lavoratori che estendono il loro viaggio, il 77% hanno un alto livello di stress, il 30% è stato oggetto di atti e comportamenti di molestia, il 6% è stato vittima di comportamenti violenti o di disturbo, e 1 % riconosce direttamente 'sentire bruciato "

I sintomi più spesso riconoscono le persone intervistate da UGT sono sensazione di stanchezza e affaticamento (47%), mal di gola (40%), disturbi del sonno e la sensazione di tensione e irritabilità (entrambi con il 35% ), cefalea (32%) e difficoltà di concentrazione (29%)

Un altro fatto è che il 6% degli intervistati che lavorano più di 40 ore alla settimana sono state dichiarate basso a volte nel corso dell'ultimo anno, le cause più frequenti di ansia (42%), lo stress e la depressione (entrambi 34%)

In genere, gli uomini effettuano l'orario di lavoro più lungo, il 58% di loro fare rispetto al 28% tra le donne, invece, il 46% di loro lavoro da 35 a 40 ore a settimana, superiore a quello degli uomini (42%)

Il sindacato avverte che "è essenziale per affrontare e prevenire la consuetudine, sempre più diffusa, di estendere l'orario di lavoro, quasi sempre inutilmente e il risultato della organizzazione sbagliata del lavoro"

5

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha