I prezzi delle verdure e pesce sono moderati nel mese di luglio, rispetto alla crescita del frutto

L'arrivo della stagione dei prodotti da giardino al mercato e minore domanda di pesce che si verifica in estate, ha portato nel mese di luglio una moderazione complessiva tipica prezzi delle materie prime, a fronte di aumenti di frutta fresca, in questo momento, e carne di pollo, che è 5,3% più costoso, nonostante questa moderazione, i tassi annui di molti di questi prodotti rimangono ancora con molti grattacieli due cifre, piuttosto che vicino la metà dei prodotti analizzati sono stati moderati rispetto a giugno

Questi sono i principali risultati del sondaggio mensile da parte del Ministero dell'Economia fatta sull'evoluzione dei primi 30 prodotti freschi e trasformati nel carrello Il tono nel mese di luglio conferma i dati ottenuti nel mese di giugno di pesce e verdure e la riscossione definitiva la tendenza al rialzo del prezzo di frutta, come la forte attrazione del consumo di questi prodotti in estate provoca sempre aumenti di prezzo tra luglio e settembre, sollevando timori delle autorità per le possibili conseguenze nell'Indice dei prezzi al consumo (CPI)

cali mensili di pesci nel mese di luglio sono stati guidati dal calo del 4,6% a Whiting e il nasello del 3,3% in prodotti che sono ampiamente consumate e anche mantenere una significativa riduzione del prezzo di dodici anni mesi, 4,9% e 0,3%, rispettivamente, nel mese di luglio sono diminuiti, anche se in misura minore, galli, sgombri, salmone, vongole e cozze

Nel caso di ortaggi, ad eccezione di moderazione dei prezzi erano i fagioli verdi, che sono aumentati del 12,3% in luglio e 5,37% in un anno, e le patate, che, nonostante la riduzione suo prezzo 1,5% nel mese, mantenere un aumento del 4,14% in un anno, che ha suscitato la preoccupazione delle tecniche di commercio, e questo è uno dei principali prodotti di consumo nel resto della Spagna verdure ridotto i loro prezzi o mantenuti, con la notevole calo del 1,6% l'insalata di pomodoro

Al contrario, i prezzi dei frutti più consumati nel paniere sono aumentati nel mese di luglio, con l'eccezione di banane dalle Isole Canarie, che è sceso del 5,7% nel mese e portano un calo annuo del 0,6% arance e mele aumentato 3% e 4%, rispettivamente, mentre il prezzo delle pere acqua cresciuto del 12,5% nel mese e 21,73% in un anno

1

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha