Il TUE vieta dominio spagnolo consentendo al giudice di modificare le clausole abusive dei contratti

La Corte di giustizia dell'Unione europea (TUE) ha detto Giovedi 14 giugno in contrasto con il diritto comunitario la regola spagnola che consente ai giudici per modificare le clausole abusive in un contratto tra un professionista e un consumatore La sentenza chiarisce che l'unico obbligo giudici quando rilevano l'esistenza di tali clausole è quello di lasciarli senza applicazione

Questa sentenza si riferisce al caso di un consumatore che ha firmato un prestito di 30 000 euro, con Banesto nel 2007 per comprare una macchina con un ritardo di interesse al 29% La banca ha dato presto per impostazione predefinita, ha denunciato l'utente alla corte primo numero di istanza di due Sabadell e ha chiesto il pagamento delle rate mensili in circolazione oltre interessi la Corte ha dichiarato nullo interesse commerciale clausola di default stima abusiva, anche se la legislazione spagnola consentito solo ad agire in caso di disturbi del consumatore anche Ha ridotto gli interessi di mora dal 29% al 19%

Il caso è finito in Corte Provinciale di Barcellona, ​​che ha chiesto alla Corte di Lussemburgo sulla legittimità della normativa spagnola Nella sua dichiarazione Giovedi, TUE afferma, in via preliminare che il giudice nazionale deve valutare d'ufficio il carattere abusivo di una clausola contratto non appena ho fatto e di diritto necessari, pertanto, ritiene che la legislazione spagnola non è conforme alla normativa comunitaria su questo punto

In secondo luogo, la sentenza afferma che la normativa spagnola viola anche il diritto dell'UE dando al giudice nazionale, quando ha dichiarato la nullità di una clausola abusiva, il diritto di modificare il contenuto, la Corte ritiene che un tale potere, di riconoscere la giudice nazionale, "potrebbe eliminare l'effetto deterrente su professionisti che, molto semplicemente, le clausole abusive non sono applicati nei confronti dei consumatori" "Questo deve garantire al consumatore una protezione di meno efficace di quello risultante dalla mancata applicazione di clausole abusive ", dice caso

0

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha