IUCN rileva che 14 delle 90 specie di mammiferi sono minacciate intervistati in Spagna

L'ultimo aggiornamento predisposto dall'Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN) mostra che 14 delle specie di mammiferi censite 90 in Spagna sono a rischio, inoltre, tre delle quali la lince iberica, foche visone e Monk europee sono in in pericolo di estinzione

La Spagna è l'undicesimo dei 31 che compongono la regione del Mediterraneo, con un maggior numero di specie di mammiferi e il secondo, dopo il Marocco, con un maggior numero di specie uniche sul pianeta, con 20 specie endemiche, questo studio indica sei di loro vive solo in Spagna sono minacciate, per cui la loro estinzione sarebbe una perdita irreparabile per il mondo, dice IUCN

La lince iberica è il più emblematico di questo caso animale, considerato il felino ulteriormente in pericolo il pianeta a malapena sopravvivono 200 copie in Sierra Morena unica popolazione vitale e un altro 50 a Doñana Misure urgenti per evitare la scomparsa di questa specie hanno è riuscito a frenare il declino della popolazione dal 2005 sviluppa la riproduzione in cattività di questo felino, sopravvivendo da allora una quarantina di individui nati in allevamenti

La seconda specie di mammiferi in pericolo di estinzione in Spagna, il visone europeo, appena sopravvissuto a poche centinaia di copie in Navarra, La Rioja, Paesi Baschi e Castiglia e León nord-orientale, di fronte al censimento mila alla fine del secolo scorso dice IUCN la foca monaca, il terzo mammifero spagnola in pericolo critico, può avere qualche esempio superstite nelle isole Chafarinas e tre copie sono state trova nelle Canarie, molto probabilmente dalla Mauritania e la costa Sahrawi

Tre altri mammiferi spagnoli elencati nella categoria di minaccia Due di loro, che vivono solo nelle isole Canarie, sono il toporagno delle Canarie, un piccolo roditore, endemico Fuerteventura, Lanzarote e gli isolotti di lupi e Clara montagna; e il canarino pipistrello dalle grandi orecchie, che si trova a Tenerife, El Hierro e La Palma Il terzo minacciato mammifero è la scimmia o scimmia di Gibilterra

specie vulnerabili

Nella categoria delle specie vulnerabili, la terza più grande minaccia per IUCN includere otto specie di mammiferi spagnoli, due delle quali sono endemiche: il topo muschiato iberica, un piccolo animale acquatico che ammonta a diverse centinaia di copie distribuite nel nord della penisola e Duero, e chiamato la lepre Piornal, concentrati nella Cordigliera Cantabrica due delle altre sei specie di mammiferi sono spagnoli vulnerabili non solo del nostro paese è l'orso bruno, con due piccole popolazioni sopravvivono nel nord Penisola e le pecore Barbary, un bóvido Nord reintrodotto nel 1970 nel Parco naturale della Sierra Espuña a Murcia, e poi sull'isola canaria di la Palma

2

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha