L'UE prevede di approvare domani la direttiva sui brevetti software

Il Consiglio Competitività dei Ministri dell'Unione Europea (UE) ha in programma di domani, Lunedi, ad approvare la direttiva sui brevetti software, una respinta dal iniziativa del Parlamento europeo e le organizzazioni di difesa dei software liberi Il problema è stato incluso dalla presidenza Lussemburgo UE come "punto a", nome dato ai problemi che sono stati approvati in linea di principio da parte dei ministri senza discussione

In caso di conferma dell'accordo politico di domani, la direttiva sarebbe ancora in attesa di una seconda lettura del Parlamento europeo, riluttanti a legislazione nella sua forma attuale, infatti, il 17 febbraio, a seguito di una richiesta da parte della commissione parlamentare giuridica, i presidenti dei gruppi politici del Parlamento europeo ha invitato la Commissione europea, la forza motrice della direttiva, che si riavvia l'intero processo di gestione l'esecutivo Ue non ha risposto alla richiesta di discutere l'opportunità della decisione Ministri il il testo che è già in cantiere

La direttiva mira ad armonizzare il modo in cui gli stati del brevetto software UE A questo proposito, la Commissione sostiene che il testo attuale è sufficientemente chiaro per evitare ogni deriva verso la brevettabilità del software che non fornisce alcun contributo tecnico Ma i sostenitori rapporto software gratuito che potrebbe servire come base giuridica per le grandi aziende di telecomunicazioni Blinden brevetto utilizzando algoritmi informatici o formule, quindi soggetto ad ora solo per il pagamento dei diritti d'autore

La proposta avanzata dal Commissario per il mercato interno ex, Frits Bolkestein, è stato rivisto in prima lettura dal plenaria del Parlamento nel settembre 2003, che ha incluso un emendamento che escludeva esplicitamente la brevettabilità del software in quanto tale, ma il Governo ha abbassato il tono della modifica l'accordo di principio sul testo che ha raggiunto lo scorso maggio, con voto contrario della Spagna e l'astensione dal Belgio, Italia e Austria

0

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha