Le foreste Top 18 del mondo

1 Amazon (nove paesi del Sud America)

Amazon, diviso tra i nove paesi del Sud America, è "foresta più importante del mondo", secondo Froilán Siviglia, guardia forestale della Castilla y León Per Diana Colomina, coordinatore restauro foresta del WWF Spagna, è di vitale importanza come un pozzo di carbonio come riserva di acqua dolce per la conservazione delle risorse biologiche, le comunità indigene e variabilità genetica Miguel Angel Soto, capo della Greenpeace foresta attivista Spagna, selezionare la Valle Javari, una vasta foresta pluviale più di 85 000 km2 al confine tra Brasile e Perù per la sua massiccia registrazione gratuita biodiversità fino a quel momento o olio, e la sua circa 3000 indigeni di diverse etnie

2 foreste boreali (Canada e Russia)

La Russia ha boreale foresta primaria incontaminata composta da grandi conifere del mondo (occupa un equivalente di superficie degli Stati Uniti), come Colomina il Canada ha una delle più importanti foreste boreali (occupa un terzo del suo territorio), ma "soffre grandi minacce che hanno causato un appello internazionale per la conservazione "

3 comunale Couvet foresta (Svizzera)

foreste dell'Europa centrale gestite in modo sostenibile spettacolo di grande bellezza e il buon senso ambientale ed economico, secondo Gesù Garitacelaya, Navarra consulente forestale Il bosco comunale di Couvet (cantone di Neuchâtel, Svizzera) è un buon esempio

4 Le foreste del bacino del Congo

 Immagine: Froilan Sevilla

Il bacino del Congo è, secondo Diana Colomina, "una delle ultime regioni della Terra dominata dalla foresta nella sua forma più pura" Una foresta di 180 milioni di ettari nel cuore dell'Africa (la seconda più grande area boschiva mondo dopo l'Amazzonia), con specie emblematiche come l'elefante e il gorilla, e di grande valore per la regolamentazione dell'economia e del clima globale Miguel Angel Soto selezionare il fiume Transfrontier Park Sangha montagna, condivise dalla Repubblica del Congo, Camerun e Repubblica Centrafricana, "foresta tropicale contiene una grande diversità di specie di rifugio ecosistemi forestali intatti è messa in pericolo Patrimonio dell'Umanità dal 2012

5 sequoie Forest (Stati Uniti)

Le sequoie giganti sono meravigliati molti dei nostri esperti Il Parco Nazionale di Yosemite impressionato Salustiano Iglesias salsa, Ministero dell'Ambiente e membro della Società Spagnola di foreste, e Raul de la Calle, segretario generale dell'Associazione degli Ingegneri forestali Froilán Siviglia mette in evidenza Sequoia National Park, con "i più grandi alberi del pianeta (giganteum Sequoiadendron)" e il Parco nazionale di Redwood, con "gli alberi più alti del mondo (Sequoia sempervirens)"

6 Clayoquot Sound (British Columbia, Canada)

L'esperto di Greenpeace Spagna aggiunto questo mosaico di pioggia temperate foreste, laghi, isole e canali, sulla costa occidentale dell'isola di Vancouver è anche popolata da indigeni del Nuu Chah nulth La sua difesa della registrazione del legname è stato il primo del molte campagne in difesa delle foreste in questo settore l'accordo "Orsa foresta", firmato nel 2001, sono servite da modello per risolvere i problemi ambientali e sociali tra tutti i soggetti coinvolti

7 Smoky Mountains National Park Grande (Stati Uniti)

Questo Parco Nazionale ha, secondo Siviglia, un bosco misto dominato da legni duri decidue, anche se con alcune conifere, "ha una varietà di specie ed è particolarmente bello in autunno"

8 faggio Spessart (Germania)

Soto spiega che questa foresta, composta da faggi e querce oltre 140 anni, è una delle più grandi foreste della Baviera settentrionale, a 30 km a est di Francoforte, "La minaccia principale sta registrando Diverse organizzazioni guidate da Greenpeace hanno rigoroso ordine di protezione "

9 Mata Atlantica (Brasile)

La Foresta Atlantica, selezionati da Raul de la Calle, è tra Brasile, Paraguay e Argentina, è una delle foreste pluviali più minacciate al mondo per la deforestazione, ma ha ancora uno dei più grandi biodiversità del pianeta

10 Parco Nazionale di Canaima (Venezuela)

Via aggiunge questo parco nazionale, di tutto il mondo il sesto più grandi, per i suoi paesaggi spettacolari, come Angel, o centinaia di specie endemiche

11 Parco Nazionale Conguillío (Cile)

Questo parco nazionale cileno offre "spettacolari foreste panoramiche Araucaria Araucaria, in un ambiente di montagne andine vulcaniche", ha detto Siviglia

12 Sainte Baume (Marsiglia, Francia)

In un ambiente mediterraneo, ma con faggi e molte altre specie, è San Baume, "la foresta di Maria Maddalena" Per Gesù Garitacelaya è "molto speciale piccola foresta in un luogo molto civile, nei pressi di Marsiglia, ma conservato per secoli "

13 bagnato Selva (Indonesia)

La foresta pluviale tropicale si trova sulle isole di Sumatra, Borneo, Sulawesi e Nuova Guinea, un'altra elezione Raúl de la Calle La foresta tropicale primaria della Nuova Guinea è la terza al mondo, secondo l'esperto del WWF Spagna " comprende canguri, orchidee e topi carnivori che altrove sul pianeta "Colomina evidenzia anche Borneo dove migliaia di specie di mammiferi viventi, uccelli, anfibi, pesci e piante, molte delle quali endemiche (unico in questo posto) e orangutan Borneo

14 Foresta Nera (Germania)

Raul de la Calle scegliere un'altra foresta europea, la Foresta Nera trova a Baden Wuerttemberg, in Germania sud-occidentale, è una catena montuosa con una grande densità di foresta

15 Selva Valdivia (Cile e Argentina)

Gesù Garitacelaya consiglia di visitare questa foresta della Patagonia cilena nel Parco Nazionale del andina Larice (ingresso da Puerto Montt) o dall'Argentina nel Parco Nazionale Los Alerces (ingresso da Esquel)

16 Semenic, Parco Nazionale Cheile Carasului (Romania)

Secondo Garitacelaya, ci sono "pochissimi" foreste vergini in Europa, e la maggior parte (circa 250.000 ettari) sono in Romania "tra i più interessanti boschi di Cárpartos di montagna, e diversi parchi nazionali, come il Semenic Cheile Carasului con magnifico faggio "

17 Taiga (Russia, Finlandia, Norvegia e Svezia)

Diana Colomina osserva che l'ecoregione taiga è la più grande d'Europa, con una foresta di conifere occupa quasi un terzo del continente, "si tratta di un grande polmone del pianeta e contribuisce alla habitat di nidificazione di un gran numero di specie"

18 Valle Stix (Tasmania, Australia)

Miguel Angel Soto ha ricordato che in questa valle è uno degli alberi più alti del mondo (può raggiungere i 140 metri), l'eucalipto regnans o sorbo australiano (regnans eucalipto) Nel 2004 la protezione è stato raggiunto dopo una campagna contro industria della carta

0

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha