Ogni stato UE deciderà dove viene rimossa la spina dorsale della carcassa

Il comitato veterinario permanente dell'UE ha accettato ieri il ritiro, dal 31 marzo, la spina dorsale di bovini di oltre un anno nel tipo di stabilimento che ciascuno Stato membro ritenga più opportuno, fonti degli esperti veterinari della Commissione europea anche hanno dato la sua approvazione al divieto dei pezzi di carne separata meccanicamente dalla colonna che viene utilizzato per la produzione di prodotti di bassa qualità (come hamburger)

Il Comitato aggiornata al 20 febbraio il proprio parere sulle misure di controllo da applicare a sprecare i grassi vengano utilizzati nei mangimi per animali e di alcuni prodotti destinati al consumo umano (un gelato, torte, alcune margarine e cosmetici)

0

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha