Una nuova tempesta di neve e partenze a freddo oggi alla frusta la penisola

Una nuova tempesta di neve e freddo arreciará da oggi le temperature penisola Bassi prevenire lo scioglimento della neve del fine settimana, livello che potrebbe rilasciare una nuova veste bianca da 300 metri a nord, 600 al centro e 800 nel sud

Le previsioni del tempo annunciano l'arrivo di venti molto freddi da nord, che si unirà l'Atlantico umido flussi che interessano la maggior parte del paese dal momento che il week-end Questo si tradurrà in neve e grandine da 300 metri regioni della Cantabria, con la possibilità che essi possano raggiungere la vicinanza della costa primi Mercoledì

nubi chiare domineranno il più a sud, dove le precipitazioni in entrambi altipiani e la valle dell'Ebro, con la neve può verificarsi anche dai 600 metri di fiocchi appaiono sui 800 metri in montagna nei pressi del Mediterraneo e del sud

In questa situazione, allerta Protezione civile mantiene la neve nelle Asturie, Cantabria, Galizia, Paesi Baschi, La Rioja, Navarra e le province di Avila, Burgos, León, Palencia, Salamanca, Segovia e Soria, nella regione di Castilla y León; Almeria, Granada e Jaen, in Andalusia; e Guadalajara, in Castilla La Mancha e della Cantabria sono anche in allerta per forti piogge e Huesca e Navarra rischio di valanghe

La Direzione Generale del Traffico (DGT) consiglia di evitare di viaggiare su strada nelle zone in cui arrecie la tempesta e, in ogni caso, portare catene preparati nel bagagliaio del veicolo

4

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha